GITE IN MARE
Occitania: tantissime idee per prendere il largo

Gite in mare e mini crociere molto variegate sul Mediterraneo a tariffe decisamente accessibili. Scoprite la Camargue, le isole di Brescou e Maguelone,  i parchi delle ostriche del lago di Thau. Stupitevi davanti ai delfini e ai capodogli! Oppure approfittate semplicemente della brezza marina sul ponte di un catamarano.

GITE IN MARE

Excursion en catamaran au Grau du Roi
Excursion en catamaran au Grau du Roi

PASSEGGIATA O USCITA DI PESCA

Tra Port-Camargue e La Grande Motte

Vivete un sogno: salite a bordo di un catamarano! Per un'ora, fate una passeggiata a Port Camargue, primo porticciolo turistico d'Europa, poi dirigetevi verso La Grande Motte e le sue architetture piramidali.

Avete un po' più di tempo? Scegliete l'uscita di pesca di mezza giornata. Il materiale e le attrezzature vengono forniti, ai principianti viene fornita assistenza... non tornerete a casa a mani vuote!

È possibile scegliere anche una formula con pranzo o cena in mare, navigare al tramonto e, perché no, osare con un crazy boat party a La Grande-Motte.

Colpo di fulmine

A Cap-d’Agde, imbarcatevi su un catamarano dallo scafo trasparente per ammirare il fondo sottomarino attorno all'isola vulcanica di Brescou. 

Per saperne di più

L'Etang de Thau
L'Etang de Thau

VISTO DAL BATTELLO È ANCORA PIÙ BELLO

Sète e il laghetto di Thau

A Sète, dal molo Général Durand, il Subsea, una barca con visione sottomarina vi offre una traversata commentata del porto e dei canali. Successivamente, si dirige verso il laghetto di Thau per una visita dei parchi di ostriche e cozze.

L'Aquarius, dotato di scafo trasparente, invece vi offre una gita in mare perfetta per avere una panoramica completa dell'unicità della città. Vista esclusiva su Le Mont Saint-Clair, il cimitero marino, il Théâtre de la Mer, il lido e gli impianti portuali.

Merita una visita

A Sète, primo porto di pesca del mediterraneo, visitate il mercato ittico e incontrate i pescatori. Altri porti particolarmente vivaci: Le Grau du Roi, Agde, Port-Vendres, Port la Nouvelle.

Le Canal de la Robine à Narbonne
Le Canal de la Robine à Narbonne

E se provaste i canali?

Sul canale della Robine, che percorre il tratto tra Port-la-Nouvelle e Cuxac d’Aude, scoprite Narbona e passate attraverso una chiusa su una gabarra. La partenza si effettua nei pressi dei mercati generali di Narbona.

Sul canale del Rodano a Sète, partenza da Aigues-Mortes, potrete scegliere tra varie escursioni (da 1 ora a 2 ore e 30 min. di durata).

L'Ufficio del Turismo di Sète propone inoltre una crociera di una giornata con paella a bordo sul Canale du Midi, denominato patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO.

Les chalets de Gruissan Plage

E dopo che si fa?

Fate dei castelli di sabbia sulle spiagge di La Grande Motte. Divertitevi in famiglia all'île aux Loisirs di Cap d’Agde.
Perdetevi tra gli chalet su palafitte di Gruissan. Praticate del kite buggying sulla spiaggia a Leucate.
Fate un bagno nelle calette riparate dell'insenatura di Paulilles, visitate un conservificio di acciughe a Collioure... sulla costa occitana avrete mille modi per concedervi semplici piaceri.

Da non perdere

Scoprite la Camargue sul battello Saint-Louis. Risaie, tori e fenicotteri rosa, Aigues Mortes, le saline del Midi (durata 2 ore e 30 min.). Partenza da Le Grau du Roi e da Aigues-Mortes.

Per saperne di più

VEDERE I DELFINI

È possibile in Occitania?

Ma certo! Dal porto di Canet-en-Roussillon, potrete incontrare i delfini (regolarmente e tutto l'anno), ma anche i capodogli, le balenottere e gli squali giganti, imbarcandovi sul maxi-catamarano Navivoile per una decina di ore di osservazione in mare. Un team di naturalisti sarà a bordo per rispondere alle vostre domande e guidarvi nell'osservazione.
Video 3 :35 © Navivoile.

La nostra selezione

Tempo libero sportivo

SETE CROISIERES

SETEHerault
Tempo libero sportivo

GRAND LARGE EMOTION

SETEHerault
Svago culturale

VOILIER LIMNOREIA

LEUCATEAude
Svago culturale

NAVIVOILE

CANET EN ROUSSILLONPyrénées-Orientales
Come arrivare?
  • In automobile: il mare non dista mai più di 30 minuti da un'uscita dell'autostrada A9 tra Nîmes e il confine spagnolo.
  • In aereo: gli aeroporti di Nîmes, Montpellier, Béziers, Carcassonne e Perpignan sono serviti tutto l'anno da voli provenienti da numerose città francesi ed europee.
  • In treno o autobus: Montpellier, Nîmes, Béziers e Perpignan sono serviti dal TGV. La linea TER Avignone-Cerbère si ferma in 12 stazioni sul litorale dell’Occitania. Le linee Ouibus, Flixbus ed Eurolines servono Nîmes, Montpellier e Perpignan.