Circo di Gavarnie | Tourisme Occitanie

Turismo in Occitania: vacanze nel sud della Francia

Menu
Tu sei qui

Circo di Gavarnie

 

Il circo di Gavarnie fa parte del complesso "Pirenei - Mont Perdu" classificato dall'Unesco nel 1997. È uno dei pochi siti al mondo ad avere la doppia classificazione (naturale e culturale).

Le cirque de Gavarnie

Un sito maestoso

Il complesso "Pirenei - Mont Perdu" si fonde con il Parco Nazionale dei Pirenei.

Dall'alto dei suoi 3.352 metri, il Mont Perdu sorveglia gli immensi sommovimenti del suo massiccio tra il confine franco-spagnolo. Da un lato, domina l'ampiezza, rinfrescata da cascate e foreste, dei maestosi circhi di Gavarnie, Troumouse e Estaubé. Dall'altro, domina i profondi e roventi canyon di Ordessa, Pineta e Anisclo.

Il complesso Gavarnie - Cauterets - Pont d'Espagne si colloca tra i Grands Sites Occitanie.

 

Lo sapevate?

Il complesso "Pirenei - Mont Perdu" fa parte del patrimonio mondiale dell'Unesco dal 1997 sulla base di criteri naturali e culturali. Si tratta di un evento estremamente raro. Infatti, solo pochissimi siti al mondo beneficiano di questa doppia qualifica, come ad esempio il Monte Taishan in Cina e il santuario di Machu Picchu in Perù.

 

 

Randonnée au cirque de Gavarnie

Un sito naturale unico

Questo magnifico territorio pirenaico di più di 30.000 ettari è l'unico sito francese a essere classificato come patrimonio mondiale in base a criteri naturali e culturali.

Basta passare una giornata sul posto per riconoscere tale classificazione secondo i criteri naturali dell'Unesco. Il circo di Gavarnie e i suoi dintorni offrono infatti una visione spettacolare e luminosa della formazione dei Pirenei.. Da un lato le sovrapposizioni proiettate fino a 3.000 metri sul livello del mare all'inizio dell'era terziaria. Dall'altro le pareti del circo scavate nel Quaternario da ghiacciai dalle dimensioni indescrivibili.

Il suo valore patrimoniale, protetto dal perimetro del Parco Nazionale dei Pirenei, risiede anche nella sua flora e fauna eccezionalmente ricca.

 

Da non perdere

Nel cuore del Parco nazionale dei Pirenei, Gavarnie è il più famoso dei grandi circhi calcarei dei Pirenei, ma non si può non visitare anche gli altri suoi vicini: il circo di Troumouse, il più vasto tra tutti, e il circo d’Estaubé, il più incontaminato. Meno conosciuti ma altrettanto impressionanti, sono alla portata di tutti, con un facile accesso ed escursioni segnalate di diversi livelli.

 

Berger et son troupeau au cirque de Gavarnie

Uno stile di vita pastorale

Ancora più sorprendenti sono i criteri culturali riscontrati nel sito di Gavarnie - Mont Perdu. Da sempre, le comunità spagnola e francese condividono uno stile di vita pastorale che rimane il fondamento della loro identità. Hanno sviluppato scambi economici e spirituali. Dal XII secolo, i lies et patzarias hanno disciplinato i costumi pastorali, regolato la libera circolazione degli uomini e delle mandrie e preservato la pace.

Oggi questa amicizia si respira nei sentieri, nelle cappelle, nei rifugi, nelle capanne che punteggiano la montagna. Si respira nei pascoli che gli aragonesi hanno sul lato francese per compensare la siccità delle loro sierras.

 

Il consiglio dell'esperto

Vicino al circo di Gavarnie, Millaris è uno spazio museografico moderno e interattivo che propone la scoperta della regione dei circhi pirenaici e di tutti gli aspetti della loro classificazione come patrimonio dell'umanità.

 

A piedi verso il circo di Gavarnie


Arrivando al villaggio di Gavarnie, si può raggiungere il circo dopo 45 minuti di agevole camminata. Il sentiero costeggia il torrente Gavarnie e conduce ai piedi del circo dove si trova il vecchio albergo. La passeggiata può ugualmente essere fatta a cavallo, a dorso d'asino o di pony.

 

Informazioni pratiche

Per scoprire Gavarnie e i suoi dintorni, consultare il sito web dell'Agenzia Turistica delle Valli di Gavarnie :

www.valleesdegavarnie.com

Latitude: 42.733300000000
Longitude: -0.008333000000
Come arrivare?

Gavarnie si trova nel sud-ovest dell'Occitania, nel dipartimento degli Alti-Pirenei. Dista 1 ora di auto da Cauterets.

  • In macchina: si trova a 2 ore e 46 minuti da Tolosa prendendo la A64 (uscita n. 12), a 3 ore e 30 minuti da Bordeaux prendendo la A65 e poi la A64.
  • In aereo: per Gavarnie gli aeroporti più vicini sono Lourdes - Tarbes - Pyrénées (35 km), Pau-Pyrénées (80 km) e Toulouse-Blagnac (210 km).
  • In treno: per Cauterets, la stazione ferroviaria SNCF di Lourdes (collegamenti da e per Parigi con il treno TGV) dista 30 km.