Tu sei qui

NIAUX MAS D’AZIL PIRENEI PREISTORICI
Scoprite un patrimonio unico in Europa

Perché scoprire Niaux, Mas d'Azil e i Pirenei preistorici?

  • L'Ariège, un punto di riferimento internazionale per lo studio della Preistoria.
  • Un insieme di siti notevoli e molto vicini tra loro: Grotta di Niaux, Grotta del Mas d'Azil, Grotta di Bédeilhac, Grotta de la Vache.
  • Un parco preistorico di alta qualità, per conoscere la vita 14.000 anni fa.
  • Un sontuoso ambiente naturale, quello dei Pirenei dell'Ariège.
Atelier de peinture, Parc de la Préhistoire de Tarascon-sur-Ariège
Atelier de peinture, Parc de la Préhistoire de Tarascon-sur-Ariège

PARCO DELLA PREISTORIA

Entrate nella preistoria dalla porta principale

In mezzo alla natura, vicino a Tarascon-sur-Ariège, il Parco della Preistoria si estende su 13 ettari all'aperto e al chiuso. Il sito stesso è superbo. Sono talmente tante le cose da fare e vedere, che vi consigliamo di rimanervi una giornata intera (potete pranzare al ristorante in loco). Ricostruzioni, laboratori condotti da "uomini preistorici", giochi e iniziazioni, visite interattive al museo: si possono vedere, sperimentare, sentire e persino sentire i suoni dell'universo dei nostri antenati Cro-Magnon. La qualità scientifica di questo museo è straordinaria.

Con i bambini

I vostri bambini ameranno il Parco della Preistoria, perché potranno confrontarsi con un mammut a grandezza naturale, vedere come fare il fuoco con la selce, giocare a nascondino tra rocce e cascate.

Grotte de Niaux
Grotte de Niaux

GROTTA DI NIAUX

Vivere un momento intenso e unico

Le sue pitture rupestri sono un capolavoro di arte parietale. La grotta di Niaux vi accoglie, su prenotazione e a condizioni rigorose, per una visita in piccolo gruppo del suo famoso Salon Noir. In una vasta rotonda, sepolta 700 m dopo l'ingresso della grotta, vedrete la sfilata sulle pareti di magnifici bisonti, cavalli, stambecchi e cervi. Ricorderete a lungo questi dipinti di una maestria perfetta. Per la visita (sconsigliata ai bambini sotto i 5 anni), portare scarpe da trekking e maglione (12°C in grotta).

Grotte de Bédeilhac
Grotte de Bédeilhac

GROTTA DI BÉDEILHAC

Cosa vi colpirà maggiormente?

Rimarrete stupiti dalla grotta di Bedeilhac e dalle straordinarie dimensioni del suo portico: largo 40 m e alto fino a 80 m, profondo oltre 1 km. È stato persino trasformato in magazzino durante la seconda guerra mondiale. Qui i primi abitanti della grotta, dei cacciatori, hanno lasciato le loro tracce: pitture rupestri raffiguranti la fauna preistorica, mani di bambini dipinte sulle pareti, oltre ad un rarissimo bassorilievo animale intagliato nell'argilla. Meritano una visita anche le sue imponenti concrezioni.

Lo sapevate?

Nel 1974, per le riprese del film di Christian Bernadac Le Passe-Montagne, Georges Bonnet, pilota collaudatore a Tarbes, fece decollare il suo aereo dall'interno della grotta di Bédeilhac.

Grotte de la Vache
Grotte de la Vache

GROTTA DE LA VACHE

Benvenuti dai cacciatori del Paleolitico

La Grotte de la Vache, che si trova nello stesso massiccio di quello di Niaux, vi proietta in un vero e proprio habitat stagionale dei cacciatori del Paleolitico: quelli che avrebbero dipinto il Salon Noir di Niaux. Gli scavi hanno portato alla luce più di un milione di oggetti che hanno fornito molte informazioni sullo stile di vita dell'epoca. Vedrete i resti di camini, armi da caccia, riproduzioni di oggetti scolpiti o incisi. Tutto è così reale, così familiare, che uno dei nostri antenati potrebbe apparire in qualsiasi momento!

Grotte du Mas d'Azil (D119)

GROTTA DEL MAS D'AZIL

Una vera curiosità

Incredibile: la strada (la D119) attraversa una grotta per più di 400 m, con il fiume (l'Arize) sotto che la attraversa! Sei già nella Grotta di Mas d'Azil. Ma è a piedi, naturalmente, che e scoprirete l'anima e la storia. Nel corso dei secoli è stata un rifugio per le popolazioni perseguitate. I suoi primi abitanti vi hanno lasciato belle sculture in legno di renna di grande raffinatezza, gioielli, ciottoli dipinti. Opere d'arte risalenti al Paleolitico, da scoprire al Museo di Preistoria di Mas d'Azil.

Merita una visita

ungee jumping dalla volta di una grotta? Solo al Mas d'Azil potrete farlo. Un salto da un'altezza di 70 metri, scendete verso il fiume! Wow!

Per saperne di più

Una bella giornata in famiglia al Parco della Preistoria

Ai piedi dei Pirenei, a 4 Km da Tarascon-sur-Ariège, il Parco della Preistoria vi offre un'immersione totale, tanto giocosa quanto realistica, nella vita quotidiana dei nostri antenati Maddaleniani: quegli uomini e donne che vivevano nella grotta di Niaux. Video 2 :33 © Sites Touristiques Ariège.

Parc de la Préhistoire
@melissalrssqs
Parc de la Préhistoire
https://www.instagram.com/p/BHaC0jvDTh-

La nostra selezione

Come arrivare?
  • In auto: da Tolosa o Montpellier, prendere l'autostrada A61 in direzione Foix, poi la A66 in direzione Pamiers, poi l'autostrada in direzione Foix-Andorre (Tarascon-sur-Ariège a 40 km).
  • In aereo: aeroporti internazionali: da Toulouse-Blagnac (120 km da Tarascon-sur-Ariège) e Carcassonne-Salvaza (100 km da Tarascon-sur-Ariège).
  • In treno: linee regolari dirette Parigi/Tolosa/La Tour de Carol. Stazione di Tarascon-sur-Ariège