Tu sei qui

FOIX MONTSÉGUR BORGHI MEDIEVALI
Lo spirito cataro

Perché scoprire Foix, Montségur e i borghi medievali dell'Ariège?

  • Un eccezionale patrimonio medievale caratterizzato dalla crociata contro i Catari.
  • Una collezione di siti storici molto vicini tra loro: il castello di Foix, il castello di Montségur, il castello di Roquefixade, il borgo medievale di Mirepoix.
  • Un Grande Sito dell'Occitania legato alla terra d'arte e di storia dei Pirenei Catari.
  • Saint-Lizier, tappa importante lungo il cammino per Santiago di Compostela.
  • Un sontuoso ambiente naturale, quello dei Pirenei dell'Ariège.
Château de Foix - Visiteurs
Château de Foix - Visiteurs

CHATEAU DE FOIX

La vostra prima conquista

Iniziate il vostro tour dell'Ariège medievale con il  castello di Foix  (XI secolo). Domina il mondo dall'alto della sua rocca, fiero delle sue mura, torri e caditoie ancora intatte. In cima al torrione, potrete ammirare i Pirenei come Gaston Fébus, uno dei più famosi maestri del luogo, li vide a suo tempo.

I conti di Foix furono molto impegnati nella difesa della causa catara, e il loro castello resistette a molti assalti. Annidata ai suoi piedi, la città ha mantenuto lo spirito dell'epoca e vi offre la bellezza di  feste e giornate medievali  a maggio, agosto e ottobre.

Lo sapevate?

Simon de Montfort, a capo della crociata contro i Catari, avrebbe dichiarato davanti al castello di Foix: "Scioglierò la roccia come grasso per friggervi il padrone!" Tuttavia, il castello rimase inespugnabile.

Château de Montségur - Visiteurs
Château de Montségur - Visiteurs

CASTELLO DI MONTSÉGUR

Riscoprite l'anima catara

A 35 minuti da Foix, scoprite il castello di Montségur arroccato su un promontorio a 1200 m di altitudine. Dopo 30 minuti di salita, i vostri sforzi saranno ricompensati dalla straordinaria vista sui Pirenei e dall'atmosfera del luogo: le rovine di Montségur sono cariche di una potente emozione che ha attraversato i secoli. Siete qui, nell'ultimo rifugio dei Catari perseguitati dalla Chiesa.

Nel villaggio ai piedi della montagna, il museo di Montségur racconta l'"eresia" catara e la terribile crociata che seguì nel XII secolo.

Ai piedi di Montségur passano 2 sentieri leggendari: il sentiero cataro che va da Port-la-Nouvelle a Foix e il  sentiero des Bonhommes (altro nome dei catari) che va da Foix a Berga in Spagna. Ideale per i grandi camminatori!

Il consiglio dell'esperto

Grimpette et coucher de soleil à Montségur : une expérience hors du commun vivement recommandée par Magda, notre experte Tourisme Ariège.

Voir l'expérience

Merita una visita

Dal grazioso villaggio di Roquefixade, un sentiero vi porta in 45 minuti alle rovine del castello cataro di Roquefixade: panorama magico sui monti Olmes e Corbières in lontananza.

Per saperne di più

Fresque de Saint-Lizier
Fresque de Saint-Lizier

SAINT-LIZIER

Scoprite un sorprendente villaggio classificato UNESCO

Vi ammirerete l'unico chiostro romanico di Ariège e bellissimi affreschi, vicini alla pittura bizantina. Saint-Lizier,  1600 abitanti, conta un palazzo vescovile e due cattedrali (una in paese e l'altra, in alto). Sosta lungo la strada per il piemonte, il complesso è inscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale  dell'UNESCO come uno dei cammini per Santiago de Compostela.

La Cattedrale di Notre-Dame-de-la-Sède è adiacente al Palais des Evêques, che offre una vista straordinaria  su Saint-Lizier, Saint-Girons e i Couserans.

Mirepoix - Place centrale

MiREPOIX

Dolcezza del vivere in una cornice storica

Rimarrete incantati dalla piazza centrale di Mirepoix. Circondata da case a graticcio, è ricca di momenti di convivialità, con i suoi caffè e negozi annidati sotto le arcate. Non ci crederete! Le loro colonne di quercia hanno più di 800 anni.

Mirepoix, ricostruitasul modello delle bastide   dopo un'alluvione del 1289, fu un importante centro del catarismo. La sua cattedrale, con una navata di larghezza ineguagliabile, segna la riconquista cattolica.
I prodotti locali e biologici vi conquisteranno durante il famoso mercato del lunedì, sotto il bellissimo palazzo del villaggio.

Con i bambini

Segnatevi la data per il festival delle marionette di Mirepoix (MIMA), all'inizio di agosto, considerato tra i più importanti in Francia. Tra l'altro quello di Mirepoix è un programma molto intenso!

Per saperne di più

Esperienza: nel cuore del Medioevo a Foix

Da non perdere: le Giornate Medievali del Castello di Foix, che si svolgono l'ultimo fine settimana di maggio, poi il primo fine settimana di ottobre. Incontrerete cavalieri (che combattono con le spade) e acrobati, proverete il tiro con l'arco, scoprirete le arti del fuoco e le locande medievali, e non solo. Vidéo © Sites Touristiques Ariège. 

Come arrivare?
  • In auto: Foix si trova sulla N20 che collega Tolosa ad Andorra. Mirepoix: sulla D119 Carcassonne - Pamiers. Montségur: da Tolosa, direzione Foix poi Lavelanet (D117) poi D109; da Carcassonne: D119 fino a Mirepoix poi D620 fino a Lavelanet.
    Saint-Lizier: D117 a partire da Foixou N127 poi D117 a partire da Tolosa
  • In aereo: a partire dagli aeroporti di Toulouse-Blagnac e di Carcassonne.
  • In treno: collegamenti regolari per Foix con il TER Tolosa-La Tour de Caroll. Collegamenti regolari per Saint-Lizier con il TER Tolosa-Saint Girons (la stazione è a 2 km dal villaggio).