Tu sei qui

CIRCO DI NAVACELLES - LODEVE - PAYS VIGANAIS
La natura e le sue grandi opere

PERCHÉ SCOPRIRE QUESTO GRANDE SITO DELL'OCCITANIA?

  • Il circo di Navacelles, un gioiello ecologico e geologico, ha ricevuto il marchio di Grande Sito di Francia.
  • Il paesaggio agropastorale dei Causses e dei Cévennes, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.
  • Lodève, Città d'Arte e di Storia sul cammino di Santiago de Compostela.
  • I borghi pittoreschi di Ganges e Vigan.
Cirque de Navacelles
Cirque de Navacelles

CIRCO DI NAVACELLES

Un grande spettacolo!

Visto dai belvedere di Blandas o di Baume-Auriol, il Cirque de Navacelles vi toglierà il fiato. Unico in Europa, questo canyon profondo 300 m è il risultato del crollo degli altipiani calcarei e dell'abbandono di un meandro del Vis. Questo fiume ha trovato una via più diretta creando una cascata monumentale, da scoprire nella frazione di Navacelles. Al centro del circo, la roccia della Vergine, chiamata "l'ostrica", emerge da un'oasi verde. Che contrasto dopo aver attraversato i vasti causses aridi di Larzac, Blandas e Campestre!

Parcheggio

Sostate nei parcheggi delle maison del sito. Sul posto: mostre, film, negozi locali, ristoranti, informazioni turistiche, visite guidate gratuite e un servizio navetta in estate per scendere nel cuore del circo.

Per saperne di più

La Vis
La Vis

DA VEDERE, DA FARE

Al circo di Navacelles

Scendete a Navacelles per vedere il suo ponte della mulattiera, la cascata e le rovine della cappella di Notre-Dame. Camminate ancora verso i mulini de la Foux e la risorgiva del Vis: spettacolare! Attorno al sito, le gole del Vis vanno percorse da Vissec a Madières, alla ricerca dell'orchidea orchis, dell'aquila reale o della lontra europea. Tra scogliere e dolomiti, potrete ammirare colture a terrazze, vigneti, ulivi, e megaliti sui causses. E tutto un piccolo patrimonio agropastorale: tratturi, lavogne, clapas (montagne di terra), capanne di pietra e fattorie.

Merita una visita

Fermatevi presso i produttori per acquistare le olive Lucques, i formaggi Pélardons, le trote del fiume Vis, i vini delle terrazze di Larzac, le mele di Vigan, le cipolle dolci DOC delle Cevennes

Per saperne di più
   

Randonnée à Navacelle
Randonnée à Navacelle

NEL REGNO DELL'ITINERANZA DOLCE

Spostatevi in modalità relax

A piedi, a cavallo, a dorso d'asino, con la bici elettrica: avete a disposizione 300 km di sentieri segnalati. Partite alla scoperta di grandi itinerari, con il cammino di Saint-Guilhem-le-Désert o il tour del Larzac meridionale. Oppure scegliete uno dei 20 circuiti da 2,6 a 17 km da percorrere per tutto l'anno, e vicino a una serie di attività per il tempo libero 100% nella natura.
Potrete anche godervi una
vacanza nella natura di 3 giorni senza auto , combinando trasporti pubblici, passeggiate e bicicletta!

Insolito

Lungo un sentiero, vi imbatterete nella fattoria fortificata di Prunarède, nel pozzo di Saint-Michel-d'Alajou o nel vecchio mulino a vento di Saint-Pierre-de-la-Fage.

Marché de Ganges
Marché de Ganges

GANGES, LE VIGAN O LODÈVE

Scegliete la vostra porta d'ingresso

A 25 km dal circo di Navacelles, Le Vigan ha un fascino fiero con il suo Ponte Vecchio, il castello di Assas, i palazzi signorili e il Museo Cévenol installato in un'antica filanda di seta. A est di Navacelles, un labirinto di vicoli e crocevia caratterizza Gange, l'ex capitale dei collant di lusso con il suo mercato molto vivace. Città vescovile, centro tessile e culturale: nel sud, Lodève vi accoglierà con la sua cattedrale di Saint-Fulcran, il suo Palazzo episcopale, la Halle Dardé e uno degli ultimi speziali dell'Hérault conservati nel sito.

Musée de Lodève

LODÈVE

Immergetevi nella cultura

Nell'ex Hotel du Cardinal de Fleury, il Museo di Lodève, ampliato e rinnovato, vi immerge nell'immensità del tempo con le sue collezioni permanenti esposte in una nuova luce: le tracce della vita sulla terra da 540 milioni di anni, quelle dell'uomo dal Neolitico, e l'impronta lasciata da Paul Dardé nella scultura.

Colpo di fulmine

A Lodève, scoprite il laboratorio della Manufacture Nationale de la Savonnerie, dove si intrecciano tappeti straordinari, ma scoprite anche gli artigiani della zona e i vasai di Vacquerie, Campestre e Le Vigan.

Escursione al circo di Navacelles

Scoprite il Circo di Navacelles e i mulini di la Foux dal Baume d'Auriol. Scoprirete che l'autunno è il momento migliore per fare escursioni in questi paesaggi classificati Grande Sito dell'Occitania, Grande Sito di Francia e UNESCO! Video © Carnets de Rando.

Cirque de Navacelles
@julie.karsten
Cirque de Navacelles
https://www.instagram.com/p/BhCUd4KlYo1/
La cathédrale Saint-Fulcran de Lodève
@nicoikov
La cathédrale Saint-Fulcran de Lodève
https://www.instagram.com/p/Bi85cCKj8xH

La nostra selezione

Strutture ricettive

Chambre d'hôtes de Mme CROS Claire LE RELAIS DE LA PLACE (SAINT-MAURICE-NAVACELLES)

ST MAURICE NAVACELLESHerault
Albergo

HOTEL RESTAURANT DE LA PAIX

LODEVEHerault
Camping

CAMPING LES VALS

LODEVEHerault
Latitude: 43.892991700000
Longitude: 3.509982190000
Come arrivare?

Nel sud-est dell'Occitania, a 1 ora e 30 da Montpellier e a 3 ore da Tolosa, il circo di Navacelles si trova vicino alla A75 che collega Parigi al Mediterraneo.

  • In auto: da sud, raggiungere il belvedere Baume Auriol tramite l'uscita 49 o 52. Da nord, raggiungere quelli di Blandas all'uscita 48.
  • In treno: dalle stazioni di Montpellier o Nîmes, prendere l'autobus in estate (a partire da 1 €/persona con Hérault Transport e 1,50 € con Edgard).
  • In aereo: dagli aeroporti di Montpellier Méditerranée, Nîmes Garons o Béziers Cap d'Agde.