Tu sei qui

CARCASSONNE E LE CITTADELLE DELLA VERTIGINE
Viaggio nella terra catara

Carcassonne
Carcassonne (Aude)

Perché scoprire Carcassonne e le cittadelle della vertigine?

  • 2 siti inscritti nel Patrimonio mondiale dell'UNESCO: la città medievale di Carcassonne (che ha il marchio Opération Grand Site de France) e il Canal du Midi.
  • I castelli del Pays Cathare, "cittadelle della vertigine": Lastours, Quéribus, Peyrepertuse, Aguilar, Termes, Puilaurens.
  • I vigneti DOC attorno a Carcassonne.
La cité de Carcassonne
La cité de Carcassonne

CITTÀ DI CARCASSONNE

Entrate in un mondo magico

La vedrete emergere da lontano come un sogno, incastonata su una collina in mezzo ai vigneti. Carcassonne, con le sue 52 torri e la doppia cinta muraria lunga 3 km, è  l'archetipo della città medievale come la immaginiamo in tutto il mondo. Classificata dall'UNESCO nel 1997, vi invita a celebrare i suoi 1000 anni di architettura militare.

Entrate dalla porta Narbonnaise. Scoprite la città a piedi, animata da ristoranti e negozi, e visitate lo Château Comtal costruito nel XII secolo dai Trencavel, e la basilica di Saint-Nazaire.

Le Canal du Midi
Le Canal du Midi

SOGGIORNATE A CARCASSONNE

Dalla bastide Saint-Louis al Canal du Midi

Dopo aver visitato la cittadella, proseguite con la bastide Saint-Louis, d'epoca medievale. Le strade tracciate con il gesso sono uno dei segni della vitalità di Carcassonne, che si dipana attorno al mercato coperto e al porto sul Canal du Midi. Una bella gita in barca vi immergerà nella straordinaria storia di quest'opera classificata dall'UNESCO.

Carcassonne è anche il luogo dove è possibile noleggiare una barca senza patente per una crociera di diversi giorni lungo il Canal du Midi.

Colpo di fulmine

Il Festival di Carcassonne, uno dei grandi eventi estivi in Francia, si svolge nella grandiosa cornice del Théâtre de la Cité a ridosso dei bastioni. Da non perdere anche il  Banquet du Livre,  un evento letterario e filosofico che si tiene nell'Abbazia di Lagrasse.

Les châteaux de Lastours
Les châteaux de Lastours

CASTELLI CATARI

Scoprite i "figli" di Carcassonne

 I Castelli di Lastours, Quéribus, Peyrepertuse, Puilaurens, Termes, Aguilar  sono chiamati i "figli di Carcassonne", o "cittadelle della vertigine" per i loro panorami straordinari. Visitate questi luoghi imperdibili de l’Aude Pays cathare. Fate un salto di otto secoli nel passato per ammirare queste roccaforti costruite in cima a speroni rocciosi. Sentirete tutta la forza di una religione che si diffuse in Linguadoca nel XII secolo, con il sostegno dei signori di Carcassonne e di Tolosa, provocando l'ira della Chiesa cattolica.

Lo sapevate?

Le cittadelle della vertigine dell'Aude Pays cathare, con il castello di Montségur nell'Ariège, sono candidate ad essere iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO.

Per saperne di più

Le vignoble des Corbières
Le vignoble des Corbières

A PIEDI, IN BICICLETTA

Lungo le vie panoramiche

Perfettamente inserita nel suo paesaggio, la cittadella di Carcassonne si estende tra il massiccio di Corbières, le pendici della Montagne Noire e le rive del Mediterraneo. Vi regala dei paesaggi straordinari da scoprire in tutta tranquillità. Sono molti i sentieri segnalati  che attraversano i vigneti.

È anche possibile noleggiare una 2CV (ci sono diversi operatori nell'Aude) per attraversare le strade turistiche nel verde.

In bicicletta, inseritevi nel grande itinerario del Canal des Deux Mers che collega il Mediterraneo all'Atlantico.

 

Les routes des Corbières

ENOTURISMO

Carcassonne vi accoglie nel regno dei vigneti

Attorno a Carcassonne, i paesaggi sono disegnati dalle vigne, che qui sono presenti fin dal tempo degli antichi romani. I vini della Cité, i DOC Cabardès, Corbières, Fitou ma anche i DOC Minervois, Limoux e Malepère: avrete l'imbarazzo della scelta!

Incontrate i viticoltori e ascoltate le loro testimonianze sull'arte della vite. Trascorrete una notte in una tenuta e svegliatevi in mezzo alle vigne.

Provate l'abbinamento enogastronomico in questo territorio dove troverete una bella concentrazione di chef stellati Michelin.

Colpo di fulmine

18 ettari di acqua in mezzo a pinete e garriga: il lago de la Cavayère. Un paradiso per il tempo libero a 7 km da Carcassonne. Picnic, windsurf, spiaggia, arrampicate sugli alberi.

Per saperne di più

Carcassonne vista dall'alto

La città vista da una prospettiva nuova: una meraviglia dovuta in gran parte all'architetto Eugène Viollet-le-Duc. Per riportare la città medievale alle sue fortificazioni originali e alla sua vera fisionomia, danneggiata nel corso dei secoli, a metà del XIX è stato avviato un progetto colossale, proseguito per più di 60 anni! Vidéo © Ville de Carcassonne.

La nostra selezione

Sélection d'hébergements à Carcassonne et alentour.

Villaggi vacanze

LES RESIDENCES DU RELAIS D'AGUILAR

TUCHANAude
Latitude: 43.207068000000
Longitude: 2.364773000000
Come arrivare?

Carcassonne si trova nel dipartimento dell'Aude, a 80 km da Tolosa e 150 km da Montpellier.

  • In auto: tramite l'autostrada A61.
  • In treno: tramite le stazioni di Carcassonne (treni diretti da Montpellier, Marsiglia, Lione, Tolosa, Bordeaux) e Narbonne (TGV diretto da Parigi).
  • In aereo: dagli aeroporti di Carcassonne, Perpignan - Rivesaltes (1h10), Toulouse-Blagnac (1h15) e Montpellier - Mediterranée (1h30).