Tu sei qui

DOVE FARE LA SPESA AL MERCATO
I mercati più belli d'Occitania

Tutti i giorni in Occitania, le piazze di paesi e città si distendono sotto i tendoni colorati dei mercati. Nelle vicinanze del vostro luogo di villeggiatura ne troverete diversi, dove potrete fare piacevolmente la spesa direttamente dai produttori locali, in un ambiente soleggiato, dove la gente locale è autentica e parla con l'inimitabile accento del territorio.

Marché d'Auch
Marché d'Auch

MERCATI TIPICI

Per un piacere autentico

Preparate la borsa della spesa! Venite a scoprire l'eccellenza delle nostre produzioni locali nel cuore dei territori d'Occitania. Potrete acquistare prodotti tipici della Guascogna a Auch, delle Cevenne a Sommières, dei Pirenei a Saint-Girons, del Mediterraneo a Port-la-Nouvelle.

Il Marché des Arceaux, a Montpellier, è un appuntamento fisso dei produttori del Dipartimento dell'Hérault. Quello di Saint-Antonin-Noble-Val, nelle Gole dell'Aveyron, offre i prodotti migliori della provincia del Rouergue. A Tolosa, recatevi al Marché Saint-Aubin la domenica, e tutti i giorni ai mercati coperti di Carmes e di Victor Hugo, dove vi attende il meglio dell'Occitania.

Marché de Mirepoix
Marché de Mirepoix

MERCATI DI PAESE

In contesti d'eccezione

A Cahors, il mercato si svolge il mercoledì e il sabato mattina ai piedi della Cattedrale Saint-Etienne, nominata patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO nell'ambito del Cammino di Santiago di Compostela.

A Uzès, il mercato riempie la Place aux Herbes fiancheggiata da portici. A Carcassonne, il mercato ha luogo nella graziosa piazza Carnot. A Mirepoix, il mercato si tiene sulla piazza circondata dai suoi vecchi portici risalenti a 800 anni fa.

Il mercato di Villefranche-de-Rouergue si svolge ai piedi della chiesa collegiata di Notre-Dame. A Montauban, i platani delle Alleés du Colonel Dupuy caratterizzano il grande mercato del sabato mattina.

Merita una visita

Il celeberrimo mercato di Revel si tiene il sabato sotto i capannoni dai pilastri in legno risalenti al XIV secolo. Salite sulla torre campanaria per una panoramica a 360° della città, bastia fondata nel 1342.

Per saperne di più

Halles d'Albi
Halles d'Albi

MERCATI COPERTI

Un concentrato di convivialità

Qui si mangia, si prende l'aperitivo e si compra di tutto, tutti i giorni della settimana!

A Narbona, Sète, Lourdes, Albi, i mercati coperti sono il centro pulsante della città. Le loro strutture in stile Baltard rendono questi belli e confortevoli mercati coperti delle piacevoli mete dove fare due passi.

Una moltitudine di città e paesi possiedono delle coperture più modeste che ospitano spesso mercati settimanali. Come ad esempio quelli di Langogne, nel Dipartimento della Lozère, inseriti nell'elenco dei monumenti storici dal 1942.

Marché aux truffes de Lalbenque

MERCATI DEL TARTUFO

Una specialità regionale

L'Occitania sale sul podio delle regioni francesi produttrici di tartufo. Per scoprire i misteri di questo oro nero, recatevi a Uzès nel Gard il 3o week-end di gennaio.

Tutti i martedì dall'inizio di dicembre a metà marzo, Lalbenque nel Lot accoglie il più grande mercato di tartufi d'Occitania. Da dicembre a marzo, numerose manifestazioni vengono organizzare in tutta la regione. A Roullens nella regione del Malepère e a Trausse nella regione del Minervois dell'Aude, il tartufo più discreto dell'estate viene celebrato nel mese di giugno.

L'oie du Gers
L'oie du Gers

MERCATI DEL FOIE GRAS

Solo in Occitania

Una tradizione legata alla produzione del foie gras del sud-ovest.

A Caussade o a Montauban nel Tarn-et-Garonne, a Gimont o a Samatan nel Gers (l'elenco è lontano dall'essere completo), alcuni mercati settimanali del foie gras riuniscono i produttori locali tra novembre e marzo. Qui si trovano tutte le varianti prodotte partendo dall'oca e dall'anatra.

Più precisamente, delle fiere del foie gras vengono organizzate ovunque in Occitania tra ottobre e dicembre. Ideale per le feste di fine anno!

Cult del mercato: il tartufo a Lalbenque 

In inverno, periodo di raccolta del tartufo nero del Quercy, il mercato di Lalbenque nel Lot fa il pienone ogni martedì. I privati possono acquistare i tartufi durante la vendita al dettaglio che ha inizio alle 14:00. Il mercato all'ingrosso riservato ai ristoratori invece apre alle 14:30. Emozionante da vedere !

Video 1:49 © Media46.

Marché couvert d'Albi
@patriciagajo
Marché couvert d'Albi
https://www.instagram.com/p/BUtwUJ_FpWJ/
Marché de Carcassonne
@nuki_bcn
Marché de Carcassonne
https://www.instagram.com/p/BXaqPvLhC_j/
Marché D’Uzès
@whattravel
Marché D’Uzès
https://www.instagram.com/p/BkpMMm6nagy/
Marché de Saint Aubin à Toulouse
@ninoo3121
Marché de Saint Aubin à Toulouse
https://www.instagram.com/p/Bi_85WElKNm/
Come arrivare?
  •  In macchina: l'Occitania è attraversata da numerose autostrade (A9, A20, A61, A75…).
  • In aereo: sono presenti diversi aeroporti, tra cui gli aeroporti internazionali di Tolosa, Montpellier e Lourdes.
  • In treno: la regione è raggiungibile da tutte le grandi città francesi e capitali europee.

Per saperne di più