Tu sei qui

LAGHI E FIUMI
Fare il bagno in splendidi siti naturali

Dalle gole del Tarn alla valle della Dordogna, l'Occitania vi offre un florilegio di luoghi di balneazione. Troverete fiumi e laghi, grandi e piccoli. Le spiagge saranno di sabbia, erba o roccia. Il colore fiabesco dell'acqua pura, uno scenario solare di scogliere, vasche e cascate: il piacere di rinfrescarsi sarà tanto grande quanto quello di scoprire un angolo superbo, talvolta segreto, sempre pittoresco.

Vedi i luoghi per la balneazione in laghi e fiumi

Les gorges de l'Aveyron
Les gorges de l'Aveyron

LE GOLE 

Del Tarn, dell'Aveyron, …

Tra la Lozère e l'Aveyron, lo scenario eccezionale delle Gole del Tarn vi farà sognare. Sistemate i vostri asciugamani ai piedi di Saint-Enimie o Saint-Chély-du-Tarn.
Tra Aveyron e Tarn-et-Garonne, vi aspettano le Gole dell'Aveyron. Tirate fuori i vostri costumi da bagno all'altezza della bastia arroccata di Najac, ma anche dei paesi di Laguépie o Cazals (un pò a valle di Saint-Antonin-Noble-Val).

 

Baignade dans le Célé
Baignade dans le Célé

I FIUMI 

Lot, Dordogna, Gardon, …

Nella valle del Lot ad esempio, vi consigliamo il magnifico sito di Saint-Cirq-Lapopie, dove è stata adattata un'area del fiume, al di sotto di un prato ombreggiato.
Il fiume del Célé è un'altra meta di balneazione, con spiagge bucoliche a Cabrerets, Sauliac-sur-Célé, Marcilhac-sur-Célé, mentre a Gluges potrete sguazzare nella Dordogna, costeggiata da scogliere. Il Lot vi offre quindi oltre 20 luoghi di balneazione in acque naturali.
Nel Gard, potrete fare il bagno contemplando la straordinaria struttura del Pont du Gard.

 

 

Informazioni pratiche

La maggior parte dei siti di balneazione nei fiumi non è sorvegliata. Fare il bagno è pertanto a rischio e pericolo degli utenti. Per il laghi, spesso associati a dei centri per attività di svago, l'area di balneazione è generalmente delimitata e sorvegliata.

Cascades  à Saint-Laurent-du-Minier
Cascades à Saint-Laurent-du-Minier

ALTRI FIUMI

Con cascate e vasche

Immaginate una serie di cascate e vasche dall'acqua turchese in cui poter nuotare! Di luoghi selvaggi e paradisiaci come questi, l'Occitania ve ne offre a bizzeffe. Tra i più belli vi sono: le cascate di Duilhac vicino al castello cataro di Peyrepertuse nell'Aude; le cascate del Martinet a Saint-Etienne-Vallée-Française in Lozère; la cascata di Baumes vicino Saint-Rome-du-Tarn nell'Aveyron; le cascate sulla Vis a Saint-Laurent-le-Minier, le cascate del Sautadet all'altezza del paese di La Roque nel Gard...

 

Insolito

Nell'Hérault, 2 ponti del diavolo d'epoca romana riservano ai loro piedi dei piacevoli angoli dove fare il bagno: quello di Saint-Jean-de-Fos vicinissimo a Saint-Guilhem-le-Désert, e quello di Olargues.

Lac de Montbel en Ariège
Lac de Montbel en Ariège

I LAGHI

E i loro grandi spazi

Nell'Herault, potrete trascorrere dei felici pomeriggi sulle rive dell'immenso lago di Salagou. L'Ariège non è da meno con il suo lago di Montbel cesellato dalla natura su oltre 600 ettari di superficie. Nel Gers, rilassatevi sulle rive del campagnolo lago di Saramon. L'Aveyron schiera, tra Rodez e Millau, i suoi impressionanti laghi di Lévézou che totalizzano 130 km di rive! Delle spiagge vi accolgono anche sulle rive dei laghi di Pareloup, Pont-de-Salars e Villefranche-de-Panat.
Tutti questi laghi offrono peraltro numerose attività nautiche.

Lac de Saint-Ferréol

La star dell'estate è il lago di Saint-Ferréol

A 1 ora a sud-est di Tolosa, nei pressi della bastia di Revel, si fa il bagno nel lago di Saint-Ferréol creato nel XVI secolo per alimentare il Canal du Midi. Circondato da prati, spiagge e pini marittimi, si rannicchia ai piedi della Montagne Noire. Quest'ultima, con le sue sfumature verdi di una luminosità intensa, racchiude inoltre il tonico lago delle Montagnès sopra Castres.

Lo sapevate?

Circa 430 luoghi di balneazione sono controllati regolarmente dall'Agenzia Regionale per la Salute. In Occitania, l'81% dei siti di balneazione di acqua dolce e il 96% delle aree di balneazione in mare hanno acque classificate di buona o eccellente qualità.

Per saperne di più

Estate calda? Rinfrescatevi nella Dourbie!

Conoscete le Gole della Dourbie? Affluente del Tarn, la Dourbie forma una parentesi incantata tra Nant e Millau, ai piedi del Larzac. Graziosi paesi e chiese romane costituiscono il suo fascino, mentre il fiume si presta per praticare canoa e fare il bagno. Video 1:36 © Nant Aveyron.

 

Lac de Saint-Ferréol
@lauracmnt
Lac de Saint-Ferréol
https://www.instagram.com/p/Bkim5rknotU/
Saint-Chély-du-Tarn
@chaitrigna
Saint-Chély-du-Tarn
https://www.instagram.com/p/BWQh_19jWl3/
Saint-Chély-du-Tarn
@mahlg
Saint-Chély-du-Tarn
https://www.instagram.com/p/BWUZge8B_if/
Come arrivare?

- In macchina: l'Occitania è attraversata da numerose autostrade (A9, A20, A61, A75…).
- In aereo: sono presenti diversi aeroporti, tra cui gli aeroporti internazionali di Tolosa, Montpellier e Lourdes.
- In treno: la regione è raggiungibile da tutte le grandi città francesi e capitali europee.

Per saperne di più