Tu sei qui

Grotte e voragini
I grandi spazi sono anche sotterranei

Un mondo parallelo corre sotto i vostri piedi in Occitania! Si tratta della regione più ricca di grotte decorate, ampie voragini e fiumi sotterranei.

Le nostre montagne, gole e altopiani calcarei sono un dono della natura che mettono a vostra disposizione 40 aree sotterranee da esplorare e che vi attendono con scenari eccezionali di stalattiti e pitture rupestri.

Vedi tutti i Grotte e voragini

Nestploria, grottes de Gargas dans les Hautes-Pyrénées
Nestploria, grottes de Gargas dans les Hautes-Pyrénées

GRANDI E PICCINI: SCHIARITEVI LE IDEE

Per comprendere meglio e apprezzare la vostra esperienza cavernicola, consultate le aree d'interpretazione delle grotte.

In questo modo avrete le idee più chiare visitando ad esempio Nestploria (grotta di Gargas), il Parco della preistoria di Tarascon-sur-Ariège (grotta di Niaux), lo spazio digitale della grotta del Mas d’Azil o ancora il Centro della preistoria di Pech Merle.

Merita una visita

Una parte della grotta del Mas d’Azil (Ariège) è un tunnel naturale lungo 420 m attraverso cui passa la strada provinciale D 119. È l'unica grotta in Europa che può essere attraversata in automobile.

Per saperne di più

Parc de la Préhistoire en Ariège
Parc de la Préhistoire en Ariège

GROTTE PREISTORICHE

Il grande brivido

In queste profonde caverne percepirete una presenza proveniente dalla profondità dei secoli. Osserverete sulle pareti la miracolosa apparizione delle pitture e incisioni rupestri.

I Pirenei dell'Ariège sono al riguardo un riferimento mondiale. Qui scoprirete Niaux, la maggiore grotta decorata d'Europa assieme a quella di Lascaux o ancora l'immensa grotta del Mas d'Azil che ha dato il suo nome alla civiltà Aziliana.

Nei pressi di Saint-Bertrand-de-Comminges, sempre nei Pirenei, le grotte di Gargas attireranno ugualmente la vostra curiosità con le loro impronte di mani

Vous ressentirez dans ces profondes cavernes une présence venue du fond des âges. Vous guetterez sur les parois l’apparition miraculeuse des peintures et des gravures rupestres.

Gouffre de Cabrespine dans l'Aude
Gouffre de Cabrespine dans l'Aude

VORAGINI

Il grande tuffo

Concrezioni formidabili, giochi di luce e passerelle di vetro rendono le nostre voragini dei luoghi eccezionali. Da vedere assolutamente sulla punta meridionale del Massiccio Centrale: la grotta di Dargilan, la grotta della Cocalière, ma anche la grotta di Clamouse nelle gole dell'Hérault.

Vicino Carcassonne, la voragine gigante di Cabrespine vi farà battere il cuore!

Nei Pirenei, prevedete la visita della "Versailles sotterranea" delle Grandes Canalettes. Poi rinfrescatevi nella fastosa voragine di Esparros scoperta da Norbert Casteret.

Informazioni pratiche

Sia d'estate che d'inverno, la temperatura nelle gole è di 13 - 16°C. Pertanto, portate con voi un indumento caldo a maniche lunghe (o un indumento impermeabile) e delle buone scarpe da escursione.

Da non perdere

La gita in barca a 103 m di profondità è una delle grandi attrazioni della famosa voragine di Padirac. Situata vicino Rocamadour, questa voragine è il primo sito sotterraneo di Francia.

Per saperne di più

Grotte de Labeil dans l'Hérault

FIUMI SOTTERRANEI

Lasciatevi coinvolgere

Sui versanti del Larzac, la grotta di Labeil vi condurrà fino al suo fiume sotterraneo, le cui acque illuminate vi conquisteranno.

Nei Pirenei, sulla strada del Pic du Midi, le grotte di Médous vi faranno scoprire in barca il loro grandioso universo. Un fiume sotterraneo navigabile, il più lungo d'Europa, vi attende inoltre a 50 m sotto terra nella grotta di Labouiche.

Insolito

Ne succedono delle belle là sotto! Nella grotta delle Grandes Canalette si festeggia Halloween a fine ottobre e nei mesi di luglio e agosto si può godere di uno spettacolo di suoni e luci. Nella grotta di Lombrives, si ascoltano concerti di musica classica. Nella voragine di Padirac, si svolge la caccia alle uova di Pasqua.

La vostra prossima visita: la grotta della Cocalière

Si piazza tra le prime tre grotte più belle di Francia: scoprite la grotta della Cocalière (Gard) e le sue magnifiche concrezioni. È anche possibile effettuare una gita speleologica (accessibile a tutti a partire da 12 anni).

Video 0:30 © Gard Tourisme.

Per i disabili

La grotta della Salamandra (Gard) è dotata di un belvedere panoramico che offre una spettacolare vista sulle sue profondità, accessibile anche in sedia a rotelle.

Per saperne di più

Gouffre de Padirac
@commedeuxcopines
Gouffre de Padirac
https://www.instagram.com/p/BiuxwdEFY8E/
Grotte du Pech Merle
@nathaliemanaud
Grotte du Pech Merle
https://www.instagram.com/p/BUg_B_nlfHq/
Gouffre de Cabrespine
@hivanramone
Gouffre de Cabrespine
https://www.instagram.com/p/Bg9OgzslqnM/
Grotte de la Salamandre
@celestelefevree
Grotte de la Salamandre
https://www.instagram.com/p/BihbxWnBEUm/

La nostra selezione

Come arrivare?
  • In macchina: l'Occitania è attraversata da numerose autostrade (A9, A20, A61, A75…).
  • In aereo: sono presenti diversi aeroporti, tra cui gli aeroporti internazionali di Tolosa, Montpellier e Lourdes.
  • In treno: la regione è raggiungibile da tutte le grandi città francesi e capitali europee.

Per saperne di più